Il Natale ad Auronzo di Cadore è una soluzione ideale per chi desidera trascorrere le vacanze di natale in montagna. Il comune di Auronzo è incastonato nella splendida cornice delle Dolomiti bellunesi, con vista panoramica sulle Tre Cime di Lavaredo, conosciute dagli amanti del trekking come il gioiello delle Dolomiti. Di seguito ecco le migliori idee sulle cose da fare e vedere se si sceglie di trascorrere il Natale nel Cadore coi bambini, in coppia o con i propri amici, optando per un soggiorno ad Auronzo.

Natale ad Auronzo di Cadore: torna la magia dei Mercatini

Festeggiare il Natale ad Auronzo di Cadore significa vivere un’atmosfera speciale durante le festività di fine anno. Merito anche dei tradizionali mercatini, ospitati nella centrale piazza Santa Giustina. Sono previsti eventi musicali dal vivo e spettacoli per i più piccoli. Inoltre, le caratteristiche casette in legno allestite per le festività natalizie accoglieranno i visitatori con i prodotti tipici del Cadore, rendendo l’esperienza ancora più intensa. Una cosa è certa. In occasione dei mercatini di Natale ad Auronzo di Cadore non ci si può annoiare mai.

Leggi anche: mercatini di Natale nel Cadore

La meraviglia del lago di Auronzo ghiacciato

Il lago di Auronzo ghiacciato è una delle attrazioni più gettonate per chi sceglie di prenotare una vacanza a Natale ad Auronzo di Cadore. Durante la stagione estiva sono migliaia le persone che ogni giorno compiono il giro intorno al lago. In inverno la situazione non è molto diversa, a cambiare però è lo scenario intorno. Il verde delle foreste e dei boschi lascia spazio al bianco della neve. Uno spettacolo meraviglioso, unico, un autentico spot per il territorio del Cadore.

L’area di sci Auronzo-Misurina

Per chi desidera trascorrere le vacanze di Natale con gli amici può fare affidamento su Auronzo di Cadore e l’area di sci Auronzo-Misurina, facente parte del Dolomiti Superski insieme alle località di San Vito e Cortina d’Ampezzo. Il comprensorio sciistico di Auronzo conta la bellezza di 25 km di piste e due seggiovie. La montagna prescelta è il Monte Agudo. I più esperti hanno l’opportunità di cimentarsi con la Pista Nera, una discesa molto ripida.

Percorsi ad Auronzo di Cadore con le ciaspe

Passare il Natale nel Cadore coi bambini diventa un’esperienza da non perdere anche grazie alle ciaspolate, i percorsi che durante la stagione invernale richiedono le ciaspole (racchette da neve, grazie alle quali è possibile muoversi sulla neve). La ciaspolata più gettonata prevede il classico giro delle Tre Cime di Lavaredo, con partenza dal Rifugio di Auronzo fino al Rifugio Locatelli, per poi tornare indietro al punto di partenza. Le ciaspolate che iniziano dal centro abitato di Auronzo conducono al rifugio Città di Carpi e al rifugio Baion di Domegge.

Cosa vedere nei dintorni di Auronzo di Cadore

Chi trascorre il Natale ad Auronzo di Cadore può approfittare della sua vicinanza con altri luoghi d’interesse molto gettonati tra i turisti, tra cui il borgo di Misurina (raggiungibile direttamente dal centro abitato di Auronzo) e il noto Museo della Flora e della Fauna.