Misurina, la Perla delle Dolomiti: basterebbe il suo soprannome per illustrare la bellezza di questa speciale località, rinomata in tutto il mondo per via dei paesaggi incantevoli e dell’aria salubre che è in grado di offrire a chiunque la visiti, sia d’estate che d’inverno. Misurina è la più alta frazione di Auronzo di Cadore, ed è famosa in tutto il mondo per la presenza dell’omonimo lago, sulla cui superficie si riflette il Sorapis, l’imponente monte che sovrasta la località e sul quale si raccontano affascinanti leggende. Patrimonio UNESCO dal 2009, Misurina fa della bellezza dei suoi paesaggi la sua caratteristica vincente: il rigido inverno assicura agli appassionati di sci 6 mesi di innevamento naturale, mentre le piacevoli temperature estive la rendono una meta perfetta per gli amanti del trekking e dell’escursionismo. Passare le proprie vacanze al lago di Misurina, dunque, assicurerà del sano divertimento ai turisti con i gusti più diversi.

Le bellezze naturali di Misurina

Misurina è famosa innanzitutto per le sue bellezze naturali, capaci di immergere i visitatori nella natura incontaminata delle Dolomiti. A far parlare di sé è soprattutto il famoso lago di Misurina, stupendo sia d’inverno che d’estate. Una delle migliori caratteristiche della località è la possibilità di organizzare le proprie vacanze al lago di Misurina in qualsiasi periodo dell’anno, a seconda di ciò che si desidera: d’inverno, ad esempio, il lago si ghiaccia creando un paesaggio addirittura fiabesco, e permettendo ai visitatori di attraversarlo a piedi. D’estate, invece, le acque cristalline del lago sono una meraviglia per gli occhi, e permettono di praticare sport come ad esempio la pesca sportiva. Ma le vacanze al lago di Misurina non significano sono acqua: non vanno dimenticate le stupende montagne che sovrastano la località, in particolare il Sorapis e le Tre Cime di Lavaredo, che permettono svago e divertimento anche agli amanti delle escursioni e delle passeggiate salutari, fra pascoli ed entusiasmanti boschetti. Uno degli itinerari più affascinanti, in questo senso, è senza dubbio quello che conduce al Rifugio Auronzo.

I musei e la storia di Misurina

Le montagne di Misurina sono note anche per via del loro passato particolarmente tormentato: soprattutto Monte Piana, che fu scenario di una delle battaglie occorse durante la Prima Guerra Mondiale, e che ospita tuttora le dolorose ma coinvolgenti reminiscenze dell’epoca. In particolare, sulla sua cima si possono ancora oggi ammirare le trincee abbandonate dagli italiani e dall’esercito austro-ungarico: l’intera zona è stata adibita a museo all’aperto, proprio per consentire ai turisti appassionati di storia di poter godere di uno spettacolo che raramente si trova in altre località d’Italia.

Le vacanze al lago di Misurina

La vacanze al lago di Misurina sono l’ideale per chi ama divertirsi al parco giochi, e per chi non vede l’ora di praticare sport coinvolgenti. In particolare, la località offre il Tre Cime Adventure Park: un parco con diversi percorsi a ostacoli, l’ideale per i ragazzi che amano svagarsi immergendosi nella natura. Gli amanti dello sci, invece, non resisteranno alla Foresta di Somadida che, d’inverno, si trasforma in una struttura sciistica in grado di offrire piste per sci di fondo e snowboard. Le vacanze al lago di Misurina permettono, inoltre, di gustare la tipica gastronomia cadorina, famosa per la sua genuinità e per proporre solo piatti con ingredienti del posto: polenta, funghi freschi, patate ed erbette di montagna. Da provare assolutamente la selvaggina.

La leggenda del lago di Misurina

Quando si parte per le vacanze al lago di Misurina, non si può non conoscere la leggenda che vuole il lago essere nato dalle lacrime del re Sorapis, trasformatosi in una montagna per accontentare i capricci della figlia, così piccola da riuscire a stare sul palmo della mano del re. Trasformandosi, però, la figlia precipitò da un burrone e perì. Il dolore portò alla nascita del lago di Misurina.