Il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi è un luogo meraviglioso, un insieme di spazi geologici in grado di offrire una bellezza rara, capace di stupire i milioni di visitatori che accorrono durante tutto l’anno: uno specchio meraviglioso della natura dove passare del tempo in relax via dai centri affollati delle città. Situato nel nord est Italia, vanta una superficie maggiore di 15000 ettari, divisa in tre grandi gruppi montuosi: le Alpi Feltrine, i Monti del Sole e il settore orientale. Questa suddivisione marginale fa sì che nel parco si vivano numerosi ambienti diversi sia per caratteristiche estetiche che geologiche. Dal 2009 il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi è entrato a far parte dei siti tutelati dell’Unesco ed è stato dichiarato patrimonio dell’umanità.

Quando le montagne si specchiano nei laghi: paradisi geologici artificiali

L’ingresso del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi è situato nei pressi di Sospirolo vicino Belluno, una fetta di paradiso naturale si specchia nel Lago Mis e laddove sembrerà di stare in alta montagna, in realtà siamo solo a 400 metri d’altezza. Il clima è particolarmente piacevole quasi tutto l’anno tranne che in inverno inoltrato e le meraviglie di questo luogo sono nascoste tra le montagne, ma il centro del parco è bene organizzato e prevede escursioni e itinerari di tutti i tipi. Un altro lago importante è il lago della Stua, uguale per le caratteristiche artificiali al Lago Mis, è uno squarcio di natura paesaggistica meraviglioso e stupefacente, che attrae sempre più turisti. Questi due laghi sono artificiali e creati da una diga, ma presentano un perno molto importante per l’equilibrio dell’ecosistema del parco.

Vivere a contatto con la natura tra colori e montagne spettacolari

Sono molte le bellezze che potrete ammirare nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Immersi nel verde potrete visitare i Cadini del Brenton, dove lo stesso nome Brenton suggerisce e descrive minuziosamente il luogo; infatti la parola nel suo dialetto locale significa torrente impetuoso. Una serie di cascate e torrenti di piccole dimensioni saranno la vostra piscina naturale mentre ammirate il panorama. Inoltre presso i torrenti impetuosi potrete fare un bagno nella meravigliosa cascata della Soffia e Laguna blu, spettacoli naturali di una bellezza unica e straordinaria. Il Brent de l’Art si trova nei pressi di Trichiana e più a sud, riserva uno spettacolo stupefacente dove il Canyon prende un colore rosa, uno squarcio surreale a dimostrazione della perfezione di Madre Natura. Il Bus del Buson è un anfiteatro ancora pulsante di eventi e concerti durante l’estate, che si trova nei pressi di Gioz, un luogo meraviglioso dove poter vivere a contatto con la natura e tra i colpi d’occhio spettacolari che questo parco offre.